RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

24 marzo 2013

ALBUMINURIA E DIABETE

La probabilita' di sviluppare microalbuminuria e' fortemente correlata all'interazione tra gravità del diabete, abitudine al fumo e componenti della sindrome metabolica (obesità addominale, pressione arteriosa elevata, colesterolo HDL basso). 
Pertanto e' consigliabile monitorare i pazienti ad alto rischio e di intervenire in modo aggressivo sui fattori di rischio modificabili.

Nei pazienti con micro o macroalbuminuria si consiglia di trattare con ACE-inibitore o ARB

Si consiglia inoltre di monitorare i livelli sierici di creatinina e potassio al fine di evidenziare l'instaurarsi di una malattia renale acuta e di iperkaliemia.

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI