RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

26 dicembre 2012

ANDROPAUSA

Nei maschi, non esiste alcun chiaro gruppo di sintomi che indichino l'arrivo del climaterio come nella menopausa femminile 
Pertanto, nessun consenso è stato raggiunto per cio' che riguarda l'età di insorgenza della cosiddetta andropausa 
È noto che la funzione erettile è alterata con l'età e che questo fenomeno dipende da numerosi fattori correlati al processo di invecchiamento. 
La maggior parte dei maschi oltre i 60 anni, anche se sessualmente attivi, sperimenta una riduzione nella frequenza e durata delle erezioni notturne. 
La produzione di spermatozoi si riduce gradualmente con l'età. 
La spermatogenesi dipende da una normale funzione dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadico e la secrezione di queste ghiandole è di solito alterata nei maschi sopra i 60 anni di età. 
Durante l'andropausa, c'è un elevato rischio di cancro della prostata e di prostatite, pertanto il controllo di queste condizioni è altamente raccomandato dopo l'età di 50 anni

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI