RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

17 novembre 2012

ALTERAZIONI DELLO STATO MENTALE IN PAZIENTI ONCOLOGICI

Possibili cause
metastasi cerebrali 
meningite 
ictus cerebrale 
sindrome paraneoplastica 
ipossia
ipercalcemia 
iponatremia (solitamente trattasi di SIADH o sindrome da inappropriata produzione di ormone antidiuretico)
sepsi
sindrome da iperviscosità  
effetto dei farmaci

Trattamento della crisi ipercalcemica 
soluzione salina isotonica e furosemide 
bifosfonati (Pamidronato 90 mg IV oltre 24 hr o acido zoledronico 4 mg ev. per oltre 15 min); calcitonina
prednisone 40 mg/die o un suo equivalente, efficace nelle neoplasie ematologiche
Si consideri il gallio nitrato 200 mg/m2 ev. al di  × 5 gg. nei casi di ipercalcemia refrattaria

Trattamento della SIADH 
restrizione dei liquidi e demeclociclina 300 – 600 mg per os 2 volte al di
Conivaptin(antagonista dei recettori della vasopressina) mediante un carico di 20 mg ev.  quindi infusione lenta 40 mg /die × 4 gg. nei casi refrattari

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI