RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

1 settembre 2012

C-PEPTIDE (ovvero CONNECTING PEPTIDE, INSULIN C-PEPTIDE)

 La proinsulina viene convertita in insulina nelle cellule beta del pancreas. 
Un sottoprodotto di questa conversione è il C-peptide, che e' un amminoacido inattivo. 

I livelli di peptide C di solito sono in correlazione con i livelli di insulina endogena e non sono influenzati dalla somministrazione di insulina esogena. 

Quindi il dosaggio dei livelli di peptide C è utile per: 
-determinare i livelli di insulina endogena, poiché i livelli di C-peptide non sono modificati dalla somministrazione di insulina esogena 
-determinare se l'ipoglicemia è causata da iniezioni di insulina non terapeutica (ipoglicemia fittizia), nel qual caso i livelli di C-peptide saranno bassi, mentre i livelli di insulina elevati; 
-determinare la presenza di un insulinoma, che può essere indicata da un aumento dei valori di sia di insulina che di C-peptide
-monitorare una rrecidiva di insulinoma, il che e' indicato da un incremento del  C-peptide.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI