RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

11 aprile 2012

CEVIMELINA

e' un farmaco parasimpaticomimetico colinergico con azione predominante muscarinica, che aumenta, a dosaggi appropriati, la secrezione delle ghiandole esocrine

E' indicata
nel trattamento della xerostomia (bocca secca) a causa di ipofunzione delle ghiandole salivari nella sindrome di Sioegren primitiva e secondaria

Dosaggio
30 mg per os per 3 volte al di

Controindicazioni
ipersensibilita' alla cevimelina
glaucoma ad angolo chiuso
irite acuta ove una miosi e' indesiderata

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI