RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

20 novembre 2011

CANDIDA E CANDIDOSI (vedi anche CANDIDA, INFEZIONI DA)

La Candida albicans vive, in condizioni normali, sulle mucose del tratto gastrointestinale, della vagina e del cavo orale, senza causare disturbi
In alcune situazioni particolari questo fungo può replicarsi eccessivamente dando luogo alla candidosi.
La candidosi, infatti, si manifesta solo quando il numero di tali miceti diventa eccessivo, molto spesso come conseguenza di una immunodepressione.


Tra i fattori che possono favorire la proliferazione della Candida albicans vi sono:

riduzione delle risposte immunitarie in caso di malattie debilitanti o assunzione di immunosoppressori
terapie cortisoniche o antibiotiche a largo spettro a lungo termine
trattamento con contraccettivi orali, estrogeni o corticosteroidi
condizioni predisponenti, quali il diabete mellito o la gravidanza
uso di biancheria intima troppo stretta o sintetica che causa aumento dell’umidità locale e macerazione cutanea
disturbi intestinali (molto spesso con disbiosi cioe' degenerazione della flora batterica

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI