RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

19 agosto 2011

ASMA BRONCHIALE ACUTO GRAVE

Mantieni uno stretto contatto con i rianimatori

Garantisci al paziente la posizione seduta quanto piu' confortevole possibile.

Rassicuralo e favorisci una respirazione più lenta e profonda possibile

Assumi con lui un atteggiamento positivo infondendogli fiducia

Somministra ossigeno 15 l / min puntando ad una saturazione di oltre il 92% tramite una maschera che assicura un alto flusso

Inizia liquidi e.v. per correggere la disidratazione

Chiedi agli anestesisti di rivedere al piu' presto qualsiasi paziente che non migliora rapidamente

Nebulizza Salbutamolo 5 mg ripetendo ogni 15-20 minuti inizialmente e poi ogni 2 ore

Nebulizza ipratropio bromuro 0,5 mg ogni 4 ore

Somministra Idrocortisone 100 mg e.v. 4 volte al di

Il MgSO4 2 g in 20 minuti, può contribuire a migliorare il FEV1

Somministra aminofillina ev alla dose di carico di 5 mg / kg in 20 min.

Ometti la dose di carico se il paz. era gia' in trattamento con l'aminofillina e somministra a meta' dose di carico

Gli antibiotici non sono necessariamente indicati a meno che non vi sia una chiara evidenza di infezione

L' Adrenalina intramuscolo può essere utilizzata in extremis

Dall'1 al 3 per cento dei pazienti richiede l'intubazione e l'intervento del rianimatore

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI