RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

3 luglio 2011

RANOLAZINA

è il primo di una nuova classe di farmaci in grado di ridurre la frequenza dell'angina pectoris e di migliorare la capacità di esercizio quando aggiunta a dosi convenzionali di atenololo, diltiazem, o amlodipina

Meccanismo d'azione
inibisce l'ossidazione degli acidi grassi, aumentando così l'ossidazione del glucosio e generando più adenosina trifosfato (ATP) per ogni molecola di ossigeno consumato.

Questo farmaco è stato approvato dalla US Food and Drug Administration per il trattamento dell'angina refrattaria ad altre terapie mediche.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI