RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

6 giugno 2011

EIACULAZIONE, ORGASMO; INSUFFICIENZA EIACULATORIA, EIACULAZIONE PRECOCE

L'eiaculazione è controllata dal sistema nervoso simpatico. La stimolazione a livello α-adrenergico produce contrazioni dell' epididimo, dotti deferenti, prostata, e dei muscoli del pavimento pelvico. Inoltre, il collo della vescica si chiude, impedendo l'eiaculazione retrograda di sperma nella vescica.
Gli SSRI possono ritardare o inibire l'eiaculazione.

L'orgasmo è una sensazione molto piacevole che si verifica generalmente in contemporanea con l'eiaculazione.
L'anorgasmia può essere un fenomeno fisico dovuto ad una ridotta sensibilità del pene (ad esempio, da neuropatia) o un fenomeno neuropsicologico causato da disturbi psichiatrici o da psicofarmaci.

L'insufficienza eiaculatoria è il ridotta o assente volume di sperma che può derivare da eiaculazione retrograda ( liquido prostatico che scorre a ritroso nella vescica) o da interruzione della stimolazione simpatica. L'eiaculazione retrograda è comune negli uomini con diabete e può anche essere causata da un intervento chirurgico sul collo della vescica o da resezione transuretrale della prostata. L' interruzione delllo stimolo nervoso simpatico, sia da interventi chirurgici che farmaci (ad esempio, guanetidina, fentolamina, fenoxibenzamina, tioridazina), diminuisce il volume eiaculatorio.

L'eiaculazione precoce è l'eiaculazione che si verifica prima di quanto desiderato dall'uomo o, soprattutto dalla sua compagna. Di solito è causata da inesperienza sessuale, ansia e altri fattori psicologici, piuttosto che da malattia. Può essere trattata con successo con terapia sessuale ed SSRI.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI