RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

17 maggio 2011

POLIARTERITE NODOSA, TRATTAMENTO IN SINTESI

Alte dosi di prednisone (60-100 mg/die) come trattamento iniziale, da ridurre dopo 3-6 settimane fino alla dose più' bassa possibile

Alte dosi di steroidi e.v. come per es. Metilprednisolone 1 grammo 1 o 2 volte al di per 3-5 gg. si sono dimostrate utili nei pazienti critici

Ciclofosfamide 50-200 /die da aggiungere nei pazienti con malattia renale o con gravi complicanze pericolose per la vita

Farmaci immunosoppressori alternativi alla ciclofosfamide: metotrexate o azatioprina o micofenolato

Basse dosi di aspirina (80 mg. al di come misura preventiva alle complicanze vascolari

Approccio chirurgico
necessario occasionalmente nelle complicanze intraddominali pericolose per la vita quali emorragie, ischemie intestinali

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI