RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

28 maggio 2011

BARRIERA EMATO-ENCEFALICA E FARMACI

Caratteristiche che influenzano la capacità di di attraversare la barriera emato-encefalica:

1)peso molecolare: i farmaci con peso molecolare superiore a 400 Daltons non passano

2)grado di lipofilia/idrofilia: la barriera emato-encefalica è costituita prevalentemente da fosfolipidi carichi negativamenti e l'attraversamento avviene prevalentemente per diffusione passiva

3)stato di ionizzazione a pH fisiologico: i composti acidi sono carichi negativamente e vengono respinti dai fosfolipidi, mentre i composti basici, carichi positivamente, attraversano con maggiore facilità la barriera

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI